Maxi raduno di Panda: paese invaso

Pandino, 23 giugno 2019

Se i numeri dell’anno scorso di “Panda a Pandino”, maxi-raduno di Fiat Panda di ogni epoca all’ombra del castello visconteo, sembravano eccezionali (365 Panda e circa 5.000 persone) a confronto con quelli di quest’anno impallidiscono: alle 10.30 la terza edizione di “Panda a Pandino” faceva registrare ben 640 modelli di quest’auto, provenienti anche dall’estero, ed un’arena esterna del castello piena di macchine e di gente. Spettacolare poi la sfilata del Panda-giro per le strade del territorio comunale. Organizzato dallo staff del “Panda a Pandino” comprendente diverse realtà del volontariato locale con il patrocinio del Comune, il maxi raduno delle mitiche automobili della Fiat, iniziato sabato sera e proseguito oggi, è stato un grande successo. C’erano Panda di tutti i tipi, provenienti da ogni parte d’Italia (da Udine alla Sicilia, dall’Umbria al Genovese, da Bologna a Vercelli, da Roma alla Campania), dalla Svizzera (Zurigo, Bellinzona, Lugano), dall’Austria, dal Portogallo e dalla Germania (zona Sassonia). Mai viste nella nostra provincia tante Panda come a oggi a Pandino. Qualche esempio? Moltissime le Panda Young e le Panda 1000. Poi c’erano le Cross, il Panda Van, le 4x4 vecchio e nuovo modello, la “Italia 90” bianca, un mito assoluto con l’effige di quella che fu la mascotte del torneo (“Ciao”); poi le più vecchie del lotto, vale a dire le Panda 30 e le Panda 45, quelle che occorreva aspettare 6 mesi per averle, e chi più ne ha più ne metta. Parecchi i modelli personalizzati, come l’Agripanda, la Panda trasformata in una discoteca viaggiante oppure quella rivestita con del legno con sopra riprodotte le montagne ed un lago della bergamasca. Presenti anche gruppi di appassionati del mezzo, come i Pandisti del Biellese. Per i bambini è stata allestita un’apposita area all’interno del castello con laboratori di costruzione di auto con materiale di riciclo e di realizzazione di uno zainetto. Gran lavoro per i volontari dello staff organizzatore ma anche per la polizia locale coordinata dal comandante Andrea Assandri. Alle 15.30, le premiazioni. Poi i saluti e l’arrivederci al 2020.

Nelle foto, alcune Panda

© Riproduzione riservata



Share on Facebook
Leggi tutto l'articolo



Presa una ladra

CASTELLEONE - La ladra aveva le chiavi dell'appartamento...
Leggi tutto l'articolo

Tamponamento autista grave

SPINO D'ADDA - Tamponamento, 28enne in prognosi riservata...
Leggi tutto l'articolo




Lavoratori sfruttati

RIVOLTA D'ADDA - Denunciato un indiano...
Leggi tutto l'articolo

Via ai lavori

CAPERGNANICA - Edifici a impatto zero...
Leggi tutto l'articolo




Casale 3.0

CASALE CREMASCO - Costo dell'operazione: 14mila euro...
Leggi tutto l'articolo

Una retro galeotta

AGNADELLO - Mamma e bimba di tre anni soccorse dai pompieri...
Leggi tutto l'articolo




Sorpresi a vendere stupefacenti

CAMISANO - Aspettavano i clienti in auto...
Leggi tutto l'articolo

Che festa ai funghi

CREMOSANO - Funghi protagonisti...
Leggi tutto l'articolo




Si spara a un piede

SORESINA - Gli cade il fucile, parte un colpo e si ferisce...
Leggi tutto l'articolo

Costituzione in omaggio

VAILATE - Palladini: "Per voi nuovi diritti e nuovi doveri"...
Leggi tutto l'articolo