Aggressione al controllore sul treno

Casaletto Vaprio, 11 marzo 2019

Aggressione ai danni di un controllore sul treno da Crema per Treviglio. Il convoglio è arrivato a Casaletto Vaprio alle 18.54 e poco prima che il treno arrivasse nella stazione ci sarebbe stata l'aggressione da parte di due stranieri trovati senza biglietto che non volevano pagare la multa.

Seguono notizie

Ripresa

"Un aggressione solo verbale, per fortuna". Lo dice l'ufficio stampa di Trenord, che conferma l'episodio. Oggi nella stazione di Casaletto Vaprio era atteso il treno delle 18.54 in arrivo da Crema. Il convoglio aveva qualche minuto di ritardo. Un controllore ha cominciato a controllare i biglietti dei viaggiatori e poco prima che il convoglio entrasse in stazione si è rivolto a uno straniero, il quale stava viaggiando con altre persone che avevano regolarmente il biglietto. Lui, invece, non ce l'aveva e il controllore a quel punto gli ha riferito che lo avrebbe multato. Lo straniero, per tutta risposta, ha cominciato a insultare e minacciare l'addetto. Il treno nel frattempo è arrivato nella stazione di Casaletto e il controllore, vista l'agitazione dello straniero, ha chiamato la Polfer. Un paio di agenti sono saliti sul convoglio e hanno prelevato il passeggero prima che la situazione precipitasse. Al termine della vicenda il treno è partito per Treviglio.

© Riproduzione riservata



Share on Facebook