Zingara ruba bancomat e preleva mille euro prima di essere presa

Sergnano, 08 giugno 2018

Altro furto ai danni di un'anziana, dopo quello di inizio settimana a Soncino. Stavolta la ladra, una zingara di 35 anni domiciliata in un campo nomadi di Treviglio e già destinataria di numerosi provvedimenti per furto, è entrata in azione a Sergnano, durante il mercato del mercoledì. Ha adocchiato la sua vittima, un'anziana che stava facendo acquisti e le ha preso il borsellino dalla borsa che la donna aveva lasciato aperta. Poi, avendo trovato, oltre a 150 euro, anche la tessera bancomat con relativo codice d'accesso, la zingara è riuscita a effettuare alcuni prelievi per un totale di circa mille euro. Purtroppo per lei i carabinieri, ai quali la vittima si era rivolta, hanno controllato le videocamere degli istituti bancari dove erano stati effettuati i prelievi e hanno riconosciuto la ladra che sono andati a prendere nel suo campo di Treviglio per notificarle una denuncia per ricettazione. Naturalmente dei soldi rubati, nessuna traccia.

Nella foto, il mercato di Sergnano

© Riproduzione riservata

Share on Facebook