Rapina a mano armata l'incasso del bowling

Madignano, 06 giugno 2018

Rapina a mano armata. Secondo atto criminale simile in pochi giorni. ieri a mezzogiorno un uomo con uno scooter e un casco in testa ha atteso la sua vittima nei pressi del bowling, a Madignano, nella zona del Mercatone Uno. Quando il dipendente è uscito dal bowling, il rapinatore lo ha affrontato. Una volta che l'ha affiancato, il rapinatore ha estratto una pistola e ha fermato la sua vittima. Il bandito ha intimato al dipendente di passargli i soldi e la vittima ha consegnato quanto appena ritirato, circa 10mila euro. Quindi il rapinatore si è allontanato rapidamente con lo scooter. Il rapinato ha immediatamente chiamato il 112 e sul posto è arrivata una pattuglia di carabinieri ai quali il derubato ha raccontato quel che era successo, indicando anche la targa dello scooter. Le ricerche immediate hanno portato a scoprire che lo scooter risultava rubato e dopo poco i militari hanno trovato la moto abbandonata poco distante dal luogo della rapina. I carabinieri stanno cercando immagini delle telecamere che sono sul posto per trovare indizi utili a scoprire l'autore della rapina. Stessa scena lunedì scorso a Bagnolo Cremasco, sulla Serenissima, dove un rapinatore su uno scooter risultato rubato ha rapinato il gestore, mostrando una pistola e prendendo 500 euro dalla cassa.

© Riproduzione riservata

Share on Facebook