Identificati quattro ragazzi che spaccavano le staccionate della ciclabile

Casale Cremasco, 12 luglio 2018

Presi. Quattro ragazzi minorenni sono stati sorpresi mentre danneggiavano la staccionata in legno della ciclabile. Da tempo si lamentavano danni alla staccionata che, nottetempo, veniva spaccata a calci. I danni, nel tempo ammontavano a parecchie centinaia di euro, tanto che il sindaco del paese aveva caldeggiato l'utilizzo di telecamere mobili per cercare di arginare il fenomeno. E le telecamere mobili sono arrivate e sono state piazzate all'insaputa di tutti. Così, nelle scorse settimane, gli atti vandalici si sono ripetuti ma stavolta le immagini hanno immortalato i responsabili, alcuni minorenni. Ci sono voluti alcuni giorni per dare un nome ai volti ripresi e questa settimana quattro famiglie sono state chiamate in caserma a Camisano con i loro figli. Una volta lì, sono state messe davanti all'evidenza dei fatti ed è stato presentato loro il conto dei danni che i figli hanno provocato. Si spera ora che gli episodi smettano, anche grazie a questo deterrente e al fatto che c'è la volontà e ci sono i mezzi per perseguire queste persone che disprezzano il bene comune.

Nella foto, la staccionata rotta

© Riproduzione riservata

Share on Facebook