Ecco chi chiede il voto per governare Castel Gabbiano

Castel Gabbiano, 14 maggio 2018

È l’ex vicesindaco Giorgio Sonzogni, classe 1957, il candidato sindaco di “Castel Gabbiano. Radici e futuro”, l’unica lista presentatasi in vista delle comunali del 10 giugno prossimo. Con lui si sono candidati Domenico Campagnaro, Ernestina Cella, Antonia Faed, Claudio Gipponi, Luca Mantegari, Erika Mazza, Santo Milanesi e Virginio Tedoldi. Quelli di Faez, di Mazza, di Cella e di Mantegari sono nomi nuovi rispetto alle ultime elezioni, gli altri c’erano già. Attualmente commissariato (nella persona di Filomena Formisano), il comune ha rischiato di continuare a essere senza un sindaco anche dopo il 10 giugno. Solo in extremis infatti “Radici e futuro” è stata presentata. Sonzogni, vicesindaco in due consiliature finite con il commissariamento, si è sentito in dovere di dare a Castel Gabbiano la possibilità di esprimere un’amministrazione comunale. Ora la sfida sarà il raggiungimento del quorum, cioè portare a votare circa 170 persone, cioè il 50% più uno degli aventi diritto..

Nella foto, Giorgio Sonzogni, candidato sindaco

© Riproduzione riservata

Share on Facebook